W la terza C – i ragazzi premiati al Sottodiciotto Film Festival di Torino

E’ la seconda volta che la nostra scuola riceve un riconoscimento così importante al Sottodiciotto Film Festival di Torino.

E’ dal 1997 che, all’interno delle attività curriculari e nei laboratori, si utilizza il linguaggio cinematografico come pretesto educativo che permetta agli allievi di esprimersi,  attraverso un  linguaggio altro, non convenzionale, non strettamente scolastico.

Questo sempre con la massima attenzione a riservare agli adolescenti  un posto centrale nell’idea-azione, nella realizzazione dei tanti videoclip prodotti, pubblicati anche su questo podcast Radionote.

Certo oggetti multimediali che non hanno sempre la qualità, la raffinatezza di un prodotto “professionale”, realizzato con attrezzatura e personale qualificato, cospicui investimenti esterni, ma sempre autoprodotti, videocamera alla mano, da allievi ed insegnanti.

Ma lo si sa, non è importante dove si è arrivati ma come ci si è arrivati, in ambiente educativo sarà sempre più importante il percorso vissuto, l’esperienza maturata,  piuttosto che il traguardo raggiunto.

E allora “avanti tutta” … grazie Terza C !!!

la redazione dicembre 2012

 

Sottodiciotto Film Festival di Torino  XIII edizione
CONCORSO NAZIONALE DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA E PRIMARIE

assegna il Premio Cias, con menzione speciale, al film:

Non digitalizziamoci la vita,
realizzato dagli allievi della Scuola Secondaria Statale di I grado Croce – Morelli di Torino

con la seguente motivazione:

Per la qualità dell’allestimento scenografico e la narrazione linguistica che fanno riferimento con consapevolezza agli stilemi del genere fantascienza rappresentati in modo intelligente superando i limiti di ambienti e mezzi scolastici a disposizione.

per vedere la menzione clicca qui